Il Movimento difesa del cittadino (MDC) ha incontrato oggi il management Intesa Sanpaolo, nel quadro dei regolari rapporti che intercorrono da anni tra il Gruppo Bancario e le associazioni del Consiglio nazionale consumatori e utenti.

MDC ha apprezzato l’approfondita esposizione da parte dei dirigenti di Intesa delle condizioni offerte ai risparmiatori UBI per l’OPS e, insieme con le altre associazioni, ha assicurato il massimo impegno a garanzia della trasparenza dell’operazione e della più completa informazione per i risparmiatori che volessero valutare l’opportunità di aderire.

L’associazione esprime preoccupazione per le segnalazioni arrivate da più parti di manovre di vero e proprio boicottaggio dell’OPS, con insufficiente pubblicizzazione dei contenuti, difficoltà burocratiche, modulistica complicata e di non facile reperimento.

MDC è impegnata a segnalare alle Autorità di vigilanza ogni comportamento che danneggi i risparmiatori e si augura che l’operazione si svolga nella dovuta correttezza e trasparenza.